Ivana Posti

 

 

Sono nata a Basilea (Svizzera) il 14 luglio 1965, vivo e lavoro a Torino. Mi occupo di consulenza commerciale nell'ambito della comunicazione, oltre a seguire l'organizzazione di eventi di vario genere; ho fatto parte per alcuni anni dello staff di Miss Mondo Piemonte e Liguria, ho organizzato sfilate, mostre ed eventi di poesia, presentazione di libri e attività. Amo la scrittura, il disegno e la fotografia, che considero da sempre consolatori. Uno splendido metodo antistress che permette di liberarsi dei pensieri negativi, lasciandoli sulla carta insieme all'inchiostro. La passione per la scrittura risale ai banchi di scuola, ma solo recentemente ho concretizzato questo sogno con la pubblicazione, nel 2009, di una raccolta di poesie in e book intitolata "30 anni di cuore... o giù di lì", oltre a un libro di filastrocche per i più piccoli "Le filastrocche di zia Ivana" (Faligi Editore), che dal 2011 è stato distribuito nelle librerie sotto forma di opuscolo da leggere e colorare. Sono particolarmente legata al racconto "Quello strano click", pubblicato ad aprile 2013 (Faligi Editore). Legato alle problematiche emotive affrontate durante la ricerca ossessiva di una maternità mancata, ha ricevuto segnalazione di merito Prosa Inedita - Premio Nazionale Arti Letterarie IX Edizione Città di Torino, ottobre 2012. Seguo e organizzo con passione, occupandomi anche della comunicazione, eventi di vario genere. Arti, moda, poesia, libri, fotografia e musica. Passione che mi ha portato a creare e condurre su GRP TV due rubriche: "Scrittori in onda" e "Perlarte", oltre a occuparmi di servizi e interviste nell'ambito dello spettacolo e della cultura. Sono particolarmente orgogliosa di aver seguito, insieme a Maria Rosa Quaglia e Danilo Torrito, per tre edizioni consecutive, il "Giocottovolante", serata "stravagante" tra musica, colori e poesia - Arte Città Amica. Mi sono avvicinata al mondo radiofonico conducendo su Radio Cross Over Disco, per circa quattro anni, una trasmissione dal titolo "Sognare si può", con ospiti in studio. Su Radio Torino ho condotto per un periodo una trasmissione con Roberto Mare. Ho creato per un'azienda piemontese una radio tematica sul web, di cui sono stata Direttrice Artistica e di cui curavo palinsesto e programmazione, oltre a svolgere il ruolo di speaker. In seguito, nuovamente sul web, ho creato una mia realtà dal nome "Sognare si può", in cui trasmetto rubriche di vario genere, trattando i temi con leggerezza e, quando possibile, con allegria: credo nella forza del sorriso e del sogno. Il mio pensiero "... sognare si può, e non è peccato... perché se ci credi e lavori duro i sogni si avverano" è anche il nome della mia pagina su Facebook. Ritengo inoltre che l'amore e la bellezza interiore salveranno il mondo. Dal 2021 è iniziato un progetto che mi vede presente in video, durante le mie conversazioni con ospiti, su Istrione Tv 5, canale di cui sono Direttrice Artistica. Una nuova, entusiasmante esperienza in una emittente che ha raggiunto i sette anni di vita con un seguito in continua ascesa!